Page:Sinfonie d'amore.pdf/97

From Wikisource
Jump to navigation Jump to search
This page has been validated.



Io te guardava e nun me sazziava!
Tutto pareva bello attuorno a me!
’O cielo, ’o sole, ’o mare me parlava,
e me diceva: È bella! E over’è!

È bella! È bella! È bella! È troppo bella!
Spànteche, suoffre, muore, ma che ffa!
È caduta da ’o cielo! È rara! È stella!
Guardala mmocca! E resta a suspirà!

— 95 —