Page:Poesie napoletane - Ferdinando Russo.djvu/87

From Wikisource
Jump to navigation Jump to search
This page has been proofread.
81
poemetti del cuore





CORE CHE PARLA


I.


Che bella jurnata! T’ aspetto
guardanno luntano luntano
si viene, e cuntanno 'e minute...

Diciste: « ’A tal’ora »; ma passa
n' at' ora e stu core me tremma...
Che smanie me songo venute!

Che fai? Chi te ferma p' 'a strata?
Chi dà tanta pena a stu core?
Chi arrobba stu tiempo all' ammore,
a st' anzia ca sta carcerata?

E tremmo. E sta cammera muta
s' è fatta cchiù fredda d' 'a neve...
E passano ancora 'e minute!