Page:Poesie napoletane - Ferdinando Russo.djvu/368

From Wikisource
Jump to navigation Jump to search
This page has not been proofread.


III.

— E ’a musichetta ? — Bolla, don Pasca !

«

ve dico, bella ! K tutta una minestra !

Nce sta finanche ’o vietilo, int* all’ orchestra !
Po’... armonizzata eh’ è na nuvità !

Io non m’ intendo di quest’ arte qua,
nia mia figlia che al tasto è na maestra,
stava pe me buttà dalla finestra
quann’ io le dissi : — « Pesa, ’a verità... »

— « Papà, che smammi ?! » mi gridò arraggwta:
« c’ è il colore locale ! ’O vvuò capì ?

’A capa ’e chillo è tutta fraseggiata ! »

E credo ca non sbaglia, sta birbanta,
perchè allorquando l’opera fini,
io rummanette cu na capa tanta...