Page:Poesie napoletane - Ferdinando Russo.djvu/364

From Wikisource
Jump to navigation Jump to search
This page has not been proofread.


II.

— Neh, non me fate ridere ! Ho il dovere
forse, ’e sapè sti cose?!... — No, dicevo,
che stu Mandricre io pure ’o cunuscevo....

— Davvero ? Me fa tanto piacere !...

— No !... Come tutti, io pure lo vedevo...
Quello pareva un vero cavaliere !....

Già ! Se metteva in fracco tutt’ ’e ssere...

— Amico mio, io poi che ne sapevo!...

— Tu vedi a uno che veste all’inglese,
cambia tre volte al giorno di vestito...

Che pensi? Che fa onore al tuo paese!