Page:Poesie napoletane - Ferdinando Russo.djvu/323

From Wikisource
Jump to navigation Jump to search
This page has not been proofread.


III.

Incontrando a nu prete per la via,
cercate sempe de nu scartellato
cu nu cavallo bianco e nu suldato !

Regola generale, anima mia 1

Vi viene tutto bene!... E scioccheria?!
Non ci credete?... Ebbene, io l’ho provato!
Sa’ quante volte 1’ ho sperimentato ?

E appena vedo un prete, io faccio ’a spia !

Perchè il prete, vedete, (io non offendo

il sacro sacerdotio che rispetto,)
è luttuoso... ed io non me lo scendo !

Cosicché, col gobbetto che gli è dietro,
è temperato un po’ stu brutt’ effetto,
ed io... completo ’a fraveca ’e San Pietro!