Page:Poesie napoletane - Ferdinando Russo.djvu/305

From Wikisource
Jump to navigation Jump to search
This page has not been proofread.


II.

Greggio singnoro

il vostro Bilgettino
scusate come scrivo là portato

il guardaporto e quello è capitato
che si trovava mio fratello Iggino ! ! !

Per ventinove e Trento non ge stato
un buttiferro incasa e un Inguilino
che sta a porta e si inette De Martino
vi dirò pure che se n’ è addonato.

Percio vipreco quanto lo farete
un aldra volta, andare Cautelato
se no per niento mi combromettete !

Non giò difficoltà di amoreggiare
ma mi firmo Enne Enne punteggiato.

Posto Scritto : Salite nelle Grare.