Page:Giornale Ligustico 10 1883.djvu/356

From Wikisource
Jump to navigation Jump to search
This page has not been proofread.

354 GIORNALE LIGUSTICO

EPISTOLA BEATI BERNARDY.

Alo graciosso et biao Cavaler Raymondo segnor de castello Ambroxo Bernardo conduto in vegeza saluo.

Tu ay demandao esser amaistrao da noy de lo moo et de la cura de governar più utermenti la masnà, et como li pairi de le masnae se debiam passar. A la qual cossa noi te respondamo, che avegna dee che lo stao et la fim de tute le cosse mondane lavoren sote fortuna, non è perzò da esser lassà la regolla de viver.

Oddi donca et atendi, che [se] in cassa toa la entrà et la ensia som enguae, casso desprovisto po destruie lo so[1] stao.

Lo stao d'un homo negligente: la soa casa ruinerà tosto. Che cosa è nigligencia de quello chi governa la cassa? Fogo possente et aceisso in casa.

Cerca diligentementy la intenciom et la solicitudine de quelli chi guiam la toa cossa. A l'omo che vem men et non è ancor vegnuo men è menor vergogna astenerse cha lasarse venir men. Veir speso le soe cose como che stam è grande previdenza. Adonca conscidera de lo mangiar e de lo beiver de li toi Animai perzò che elli an fame et no ne demandam.

Le noze habondeiver dano senza honor fan.

La speisa per cavalaria è honore[i]ver; la speisa per ayar li amixi è raxoneiver; la speisa per ayar li prodigi, zoè quelli chi zetan via lo lor, è perdua.

La toa famiga de groso et non de delicao cibo noriga. Chi è devegnuo goliardo no muerà may costumi noma con la morte. La goliardia de vil homo et neglegente è spuza et marzor, la goliardaria d'um solicito et intenduto è solazo.

In li dì de le pasque principai pasci la

(i) TI. rerum omnium muudanarum status et exitus nrgotiorum. (a) Cosi nel ms. (3) ^^' [*0 *** cassa toa ecc. TI. quod si in domo tua ecc. Corrispondono FR. BA. SU. A proposito dei volgarixzam. toscani avverto qui , che più autorevoli , perchè più fidi al TI., sono FR. BA.y mentre SM. PZ.* sono piuttosto parafrasi ed amplificazioni di quello. (4^ TI. desiruere. FR. BA. guastare. SM. ruvinare e abattere. (5) io stao. TI. statum tuum. FR. SM. tuo. (6) TI. Status hominis negligentis: domus est ruiuosa. (7) Famigia. (8) Goliardo. TI. gulosus. FR. ghiotto. BA. goloso. Nou buon esempio dell'uso di questa voce nel senso che dev' essere originario. (9) Spu^a. TI. putredo. FR. so^^ara. BA. piaga, SM. feccia. PZ.* fracidume. (io) TI. soìHtiH et diligentis. cosi FR. BA.; SM. sollecito e gentile. (II) TI. DUbus pascbalibus. FR. JV** di delk Pasque, BA. El di delU pascne, SM. N/ di de le Pasque e delle gran feste. PZ.* Nei di delle fesU.

  1. to