Author:Menotti Bianchi

From Wikisource
Jump to navigation Jump to search

Menotti Bianchi (1868-1937) fuje nu scrittore 'e teatro napoletano. Se facette annummenata pe' bbìa d' 'e dramme, e pure se pigliaje 'a ricanuscenza 'e Ferdinando Russo ca 'o chiammaje pittore e pueta.[1]

Opere[edit]

  • (it) it:Lo sfregio (1894)
  • Rosa Esposito (1897)
  • 'A figlia d' 'a Madonna (1903)
  • Comm'a nu brutto suonno!... Scene napoletane in un atto, traduzione dialettale di Luca Postiglione, Napoli, Chiurazzi, 1905;
  • 'O duvere. Scene napoletane in un atto, traduzione dialettale di Eduardo Pignalosa, Napoli, Chiurazzi, 1905;
  • Notte. (libbro) Scene drammatiche in un atto, traduzione dialettale di Raffaele Chiurazzi, Napoli, Chiurazzi 1905;
  • 'O sfregio. Scene napoletane in un atto, traduzione dialettale di Gustavo Di Giacomo, Napoli, Chiurazzi, 19052;
  • Cenerentola. Ghirigoro in un atto, Napoli, Bideri, 1908;
  • Napulitana. Dramma in un atto, traduzione dialettale di Aniello Costagliola, Napoli, Pironti, 1908;
  • 'A Morte (1909)
  • 'E guarattelle. Dramma napoletano in un atto, preceduto da una lettera aperta a G. Verga, Napoli, Società Libraria Italiana Editrice, 1909;
  • Reginella. Dramma in un atto, Napoli, Pironti, 1909;
  • 'O cantastorie. Dramma in un atto, Napoli, Patarino, 1910;
  • Piccole cose, Napoli, Pironti, 1937;
  • Catena. Dramma dialettale in tre atti, Napoli, Società Libraria Editrice, s.d.

Raccolte[edit]

  • Nota biografica